Grand mere sex escort chilly mazarin

Fellation

grand mere sex escort chilly mazarin

Dopo lo strepitoso successo del tequila party la scorsa estate abbiamo pensato che per il periodo invernale la vodka avrebbe funzionato meglio. L'idea è quella di unire talenti, idee e progetti in una grossa rete accomunata dall'amore per la musica.

Expo dei lavori di Malleus e presentazione della serigrafia del concerto di Damo Suzuki al Magnolia. La storica trasmissione di Radio Popolare in diretta dal Circolo Magnolia. Gli amici Mother Inc. Un dj set di origine rock che spazia tra le diverse nicchie. In apertura il live dei Knife Dall'Austria un power pop trio che ha già affiancato band come Erase Errata o Don Caballero in svariate occasioni. Presentano il loro nuovo album che sta già riscuotendo numerosi conssensi. Grosse familiarità con la scena new metal-crossover e gruppi come Korn e Limp Bizquit.

Ed eccoci qui, pronti alla festa di fine anno più incredibile di Milano, in compagnia dei Dj che vi hanno fatto ballare tutto l'anno come dei pazzi. Dopo la fantastica apparizione sul palco del MIAMI ritornato una delle nuove rivelazioni del panorama power punk italiano. Primo appuntamento con la nuova serata Dancehall del Magnolia. Ai dischi Black Rain e Golden Bass. Reggae all night long. Tornano le serate in trasferta di Radio Popolare. Il dj set più innovativo di Milano: La ricetta è semplice quanto complicata: Band multietnica prevalentemente strumentale, che spazia tra sonorità jazz e ritmiche balcaniche in un contesto psichedelico.

Terzo appuntamento con la migliore drum'n'bass a Milano. Vi hanno fatto ballare fino allo sfinimento? I loro set riescono ad unire il cult con il trash in un mix sopraffino, provare per credere. Canzoni di cantautorato, rock sincero e emozionante, fatto di soluzioni semplici ma mai banali.

Un indie rock, a metà fra il rock mediterraneo e quello da fm-station Americana. Sonorita poetiche fluttuano su atmosfere sospese un rock energico e intelligente direttamente dalla metropoli Torinese.

Questa è la serata dove Natasha and friends infrangono le nuove barriere musicali 'indie vs new rave', electric beats. Questo affascinante quintetto milanese raccomta il disagio e l inquietudine che si diffondono come un tumore tra le mura delle nostre ciniche citta. I Date Fritz Lang aka Sabrina - indie-pop, brit, alternative, 80's, post punk, new romantic, art rock, garage, punk, glam Reggae all night long per il terzo appuntamento con Black Rain.

Diretta della famosa trasmissione di Radio Popolare Liberi Gruppi. A seguire selezione musicale a cura di Davide Facchini e Jam. Ingresso a inviti - mail a produzioni sapharydeluxe. OVO è un progetto di musica e vita. Parte cosi Lust Minute Re-Evolution un nuovo concept che porterà nel rigoglioso fogliame del parco dell'idroscalo la più intraprendente, fresca e avanguardistica elettronica da ogni parte del globo.

Gruppo rivelazione del panorama underground inglese, supportati dagli Hot Gossip altro gruppo osannato dalla critica italiana. Presenteranno il nuovo disco intitolato "Half Untruths". Una miscela di indie introspettivo e dinamico con alle spalle un notevole lavoro compositivo. Steve Arvey è una vecchia conoscenza del blues di Chicago.

Sono ormai 27 anni che si esibisce nei locali della sua città ed in giro per il mondo. Ha lavorato con tante leggende del Blues. Gran party di Carnevale con il gruppo rivelazione che unisce punk, dub, rock, funk. A seguire il dj set rock steady, reggae… dei Sellers. Il trio Bolognese presenterà il suo ultimo lavoro: Derivativo quanto volete, ma colmo di idee. A cavallo tra stoner—rock e psichedelia presentano il nuovo disco: Reggae all night long con Black Rain per infiammare la dance floor, grazie a selezioni sempre fresche e alla capacità di coinvolgere il pubblico con la tecnica del juggling.

Cinque dischi in sette anni che hanno ricevuto un buon riscontro di critica e un certo consenso popolare. Si muovo all'interno dell'immenso panorama dell'alternative-country. Finali regionali dello storico concorso Arezzo Wave, in onda anche in diretta sulle onde di Radio Popolare.

L'unica buona occasione per uscire di casa. Gadgets a tema e free drink per tutti coloro che avranno un Nerd Style! Il primo torneo di calcetto balilla del Magnolia. Iscrizione presso il Circolo Magnolia.

Un simpatico mostro a due teste col cuore che batte per il delta blues: Grande ritorno sul palco del Magnolia dei Fire, band nata dalla fusione di Shandon e Madbones.

Stasera presenteranno un set interamente acustico… da non perdere. Secondo appuntamento con il nuovo concept targato Lust Minute. Stasera dj Santo e Gino di Sonica. La psy trance più innovativa del globo Tre band tra le più promettenti di una delle etichette che più si sta distinguendo nel panorama indie italiano. Tipico sound post-punk-emo in stile Deep Elm. La band cremonese presenterà: Grande blues band bergamasca, capitanata dal virtuoso Cava, presenta un set acustico che trova vigore nei più classici brani del Chicago Blues..

Grande serata con i ritmi in levare. Si continuerà a danzare con i 69ers Sellers Sele. Mostruosa formazione a 2 bassi e batteria, il live si presenta come un'esperienza inclassificabile e altamente indefinibile. Assolutamente da non perdere. Primo party 80's per il Magnolia. Ospite Andy dj che vi farà ballare con tutte le hits degli anni più bui dello scorso secolo. Tour di presentazione del nuovo disco per una delle band italiane in maggiore ascesa.

A seguire si balla con i dj di Spellbound. Un misto di indie, pop punk, post punk e un tocco di new wave. Non stonerebbero in una serata London Love. La ciliegina sulla torta è la forte amicizia con I dEUS. Nuovo appuntamento con la famosa trasmissione di Radio Popolare per scoprire nuovi dj da tutto il mondo.

In diretta su Radio Popolare FM Reggae all night long con Black Rain. Dagli Stati Uniti due delle band più interessanti della scena drone-metal-ambientazioni psichedeliche. Per fan Di SunnO e Melvins. Sul palco del Magnolia il quintetto di Monza che, con la sua miscela di brit pop e indie rock americano, si è fatto conoscere in tutta Europa e non solo.

Terzo appuntamento con il nuovo concept targato Lust Minute. Al mixer Albert Vorne che presenterà il suo nuovo side project psichedelico Qbic Qcumbers.

Con lui Marco Bogani. Il DjSet più irriverente e divertente vi farà ballare e pogare al ritmo di un vasto mix musicale che attraversa epoche e generi diversi, dedicandovi anche spezzoni celebri di film cult e trash.

Una delle band GSL che più incuriosiscono al momento. Live devastante e una potentissima miscela di punk-funk rock e Jungle. Tutte le band legate agli Ottoni si esibiranno nel corso della serata: Prima erano i Botch, poi hanno deciso di cambiare.

E lo hanno fatto alla grande. Propongono una musica che per essenzialità e ruvidità potrebbe essere abbinata al punk. Voci fuori tempo e basso distorto: Hanno iniziato su etichette strettamente punk cercando di staccarsi da questa definizione. Presentano il loro nuovo disco, decisamente più rock del solito ma sempre bagnato da quel pop molto raffinato.

Appuntamento mensile con gli amici di Mother INC. Suonano tutto quello che sentite e sono sempre un passo avanti a chiunque. Le loro canzoni sono nelle playlist di radio in tutto il mondo. Nessuno potrà rimanere fermo davanti alla loro dance-music. Al mixer Dj Santo e M A chiudere Kaio dj set! Incredibile miscela di rock psichedelico e stoner.

Dal vivo sono caleidoscopici e di forte impatto, senza mai allentare la presa nemmeno per un secondo. Un eclettico della migliore tradizione italiana. Più che un nome una leggenda! Il batterista che ha suonato in Sky Valley dei Kyuss arriva al Magnolia con il suo progetto solista. Anche questo ormai una garanzia. Quick Session night con due gruppi nostrani punk. Pronti per farvi regalare t-shirt!!! Il degno successore del Nerd Party non poteva che essere lo Zarro party!

Pazzi, frenetici, velocissimi, dal vivo promettono scintille. Show case Gibilterra Rec. Disco appena uscito su Warp rec. I personaggi in questione non hanno bisogno di presentazione e quello che fanno è fantastico. Ogni notte uno stile diverso.

Lè Oparleur dalla Francia una banda di musicisti pazzi pronti per farvi ballare a ritmo di patchanka. L'eclettica serata di musica indie rock, vintage, electro a Milano. Il dj set più irriverente e divertente vi farà ballare e pogare al ritmo di un vasto mix musicale che attraversa epoche e generi diversi, dedicandovi anche spezzoni celebri di film cult e trash. Se la musica underground avesse le partite all-stars, i Gimmies sarebbero sempre i primi classificati.

Riapre la rassegna teatrale Scopri Rane alla sua seconda edizione. Dopo il concerto delle Vibrazioni in Cascina Monluè la festa si sposta al Magnolia, con il dj set indie rock di Davide Facchini, direttamente da Radio popolare.

Tante sorprese per questo appuntamento con gli amici di Spellbound per ballare a ritmo di rock per tutta la notte. Ogni domenica, ad ingresso gratuito, con il sound dubstep curato dal collettivo Mother Inc. Uno spettacolo di e con Andrea Cosentino.

Regia Andrea Virgilio Franceschi. A seguire Milonga tango all'aperto. Riassumendo tutto in una parola Rock, come lo si intendeva una volta…. Al Magnolia il primo festival scandinavo a Milano. Live bands e dj set rigorosamente provenienti dal nord Europa. Di Agnese Bocchi e Filippo Ughi. Con Sebastjian Abdullah e Bintou Ouattara. La band californiana composta dal cantante Eddie Glass già Fu Manchu pionieri del psyco rock.

Già due dischi con Sub Pop, l'etichetta di Seattle che ha scoperto i Nirvana. Di e con Enrico Messina e Micaela Sapienza. Consulenza artistica Federico Toni. Importante realtà underground americana che sguazza nell'ambito del new-folk. Folk americano, rumori e ambientazioni rock-psichedeliche. Vuoi passare una tranqulla serata con la miglior musica selezionata dai dj del Magnolia? E poi pizzeria e griglieria sempre aperte. La notte di San Lorenzo in compagnia dei dj di Lust Minute, guardando le stelle cadenti e ballando fino allo sfinimento.

Gira-dischi sexy, from indiewave to electropost, con frequenti miscelazioni sghembe di pop viperino e fresh avant-garde. Appuntamento serale con la dubstep in compagnia degli amici Mother Inc. Chupito Party con due tra le più interessanti band milanesi. Torna l'appuntamento più atteso di Settembre. A breve il cast completo. Ed eccoci ancora qui… per un nuovo anno tutto da ballare. Dopo un mese a saracinesca abbassata, abbiamo pensato che un giorno solo per festeggiare, bere e ballare non fosse sufficiente.

Fate il bis con Roy Paci in consolle! Attitudine punk, suoni grezzi, aggressività incomparabile per uno dei fenomeni noise più apprezzati degli ultimi tempi.

Uno dei gruppi più interessanti della scena attuale in fatto di avnti-rock avant prog. Destrutturazioni violente e ristrutturazioni al limite dell'incredibile.

Tornano er presentare il nuovo album di imminente uscita. Quel pop che strizza l'occhio agli anni '80 ma non passa mai di moda. A seguire Djset di Fare Soldi per rimanere in tema. Tornano a far ballare le serate electric youth con il loro tipico sound inglese. Alla console, dopo il live dei Trash Milk, Natasha Slater. Giovanissima cantante, che dopo aver abbandonato il folk classico, si dedica a un dark-blues molto sanguigno, decisamente virato verso il noise. Una sorta di Pj Harvey dei primi tempi.

Un trio di new York che esce per Holy Mountain rec. Fedeli alla psichedelia più ipnotica, a volumi mastondontici e a quel rock acido che rimanda ai Can e ai King Crimson.

Una vecchia conoscenza del Magnolia. Torna il famigerato duo chitarra e batteria: Continuano i sabati raggae di Black Rain. Ospiti della crew, Kalibandulu, formazine milanese-salentina. Pronti ad infuocare la dancehall milanese con novità jamaicane, dub plates e nuovi remix.

Considerati da molti tra i percursori della msica dub e con più di 10 anni di attività. Gli Zion Train cntinuano con le loro sperimentazioni elettroniche. Progetto solista per il songwriter di Songs: Ohia e Magnolia Electric Co. Folk apocalittico e country sapientemente miscelato per uno dei nuovi classici della canzone americana.

Un suono pesante e ruvido, un linguaggio crudo e diretto. Sappiamo che apprezzate queste feste… E noi continuiamo a regalarvele! Tequila a 1 euro fino alle 2. Presentazione del nuovo disco in uscita a fine ottobre canzoni d'autore delicate e commoventi con una nuova formazione allargata che non lascerà delusi gli aficionados.

Niente desert rock, siamo più vicini a Peaches. Un duo che ci fa capire che i White Stripes non sono delle mosche bianche. Il chitarrista si siede alla batteria inclazando epiche cavalcate rock. Punk, noise e un pizzico di soul. Ormai siamo quasi diventati amici… Si balla, si ride e ci si diverte… Solo un consiglio: Jolaurlo è Pulp rock!

La migliore musica elettronica sarà la regina di questa nuova one night targata Magnolia. Continuano I sabati reggae di Black Rain pronti ad infuocare la dancehall milanese con selezioni di freschissime novità jamaicane, grande quantità di dub plates e nuovi remix realizzati dalla crew! Dallo ska al rocksteady più classico, al funky. Sul palco Fresh Air of Hiroshima da Milano. A seguire Charming Djs per ballare tutta la nottte. Tre newyorkesi di casa Jagjag War ridisegnano i confini del noise-rock, mischiando rumore e melodia, amibzioni pop e ansie avant.

Un cocktail esplosivo di tasiere giocattolo e ritmiche kraut. Bassista e membro dei Fugazi, nonchè collaboratore di John Frusciante, presenta il stasera il suo progetto solista. Molto più intimo, delicato e sempre mlto ricercato. Progetto solista di Dade, bassista dei Linea Musica dove convogliare le influenze extra dei Linea Il live sarà arricchito dalla presenza di numerosissimi ospiti noti al grande pubblico.

Gli East Rodeo sono una band prevalentemente strumentale che miscela sonorità jazz, rock psichedelia e ritmiche balcaniche in modo davvero unico. Sul palco non lasciano spazi ai tempi morti. Due tra le più interessanti realtà underground italiane si alterneranno sul palco del Magnolia.

Sonorità vicino a Isis e Pelican. Uno dei progetti elettronici europei più all'avanguardia, mischia sapientemente elettronica, minimal, glitc e folk. Out winter stage con la crew dei Mother Inc. In Frog Sticky Stage a base di rock, new rave, electro. Già voce dei 99 posse e poi solista. Si presenta sul palco con un progetto molto particolare e teatrale affiancata dal solo pianoforte. Il mix di electro, pop e rock degli inglesi Plastic Toys accomapgnato dall'indie-rock, emotronic e pop-rock dei milanesi Fou e ArteNoir.

Reepoman, Garrincha e Zed, ovvero gli Octopus, sil power trio di Milano pronto ad un live infuocato e carico di funky. Rassegna comici del Circolo Magnolia. Primo appuntamento della rasegna M. Magnolia Avantgarde Organization con la direzione artistica di Roy Paci. Sul palco un trio furioso e mai scontato della scena jazz-core. In apertura, sempre sulle stesse sonorità, i milanesi Matra. Comincia un nuovo anno ma non perdiamo le buone abitudini.

This is DNB con nuovi ospiti al controllo del mixer per farvi ballare. Electric youth plays Electric beats and Lovely dirrty indy rock. La serata più elettrica di Milano con dj Natasha Slater. Torna il torneo di calcetto balilla del Magnolia. Le due formazioni infatti, partendo da strutture molto free, si incontrano, si scontrano e danno vita ad uno spettacolo per chi li ascolta.

Torna la famosa trasmissione di Radio Popolare che da spazio ai gruppi emergenti più validi in circolazione al momento. Un palco, gli strumenti, mezz'ora a testa. Tira fuori il tuo talento, dimostra di avere il rock'n'roll nel sangue. Milano brucia, nuovo appuntamento che vedrà protagoniste le band milanesi. Attivi da più di 10 anni, gli Idaho vantano collaborazioni internazionali di tutto rispetto. Presentano il loro ultimo lavoro intriso di malinconia e lunghe ballate folk.

Full on Full Stop. La serata di musica elettronica d'avanguardia ritorna al Magnolia per il quarto anno con una one night all'insegna del Psy- Full On. Solo una parola per definire il nuovo disco: Una band di stile internazionale, un sound indie che aggiunge allo shoegaze venature rock.

In apertura un interessante songwriter milanese. Una serata di rock potente tutta italiana. Aprono gli Scarlets, gruppo Indie ispirato ai londinesi Cazals.

Stupiscici con il travestimento peggiore che ti viene in mente. Grassi premi per la maschera femminile e la maschera maschile più irriverenti! Rassegna comica del Circolo Magnolia. Un gruppo con una gran voglia di suonare della musica potente ma intrigante, violenta ma dai contenuti romantici, ignorante ma colta, un occhio ai Melvins ed uno a Dylan.

Resident della serata Mother inc. Personaggio poliedrico e sempre sulla bocca di tutti. Stasera si concentrerà sui piatti per farvi ballare.

In apertura Dellera, già bassista degli Afterhours, e gli Stardog. Il loro suono è estremamente lento e massiccio, psichedelico e travolgente. Dal Belgio una rock band davvero divertente. In apertura i nostrani H-Stricknine. Terzo appuntamento con la serata We Can Dance.

Live di presentazione per una delle realtà più discusse degli ultimi anni. Tying Tyffany porterà sul palco del Magnolia il nuovo lavoro. A seguire il dj set new rave-electro con Natasha Slater.

Torna lo storico sound milanese con la presenza carismatica di MC Skywalker. A seguire indie-electro-rock con dj Fuck-Ini. Presentazione del secondo disco per il duo femminile di tutto rispetto con Kris from MTV alla chitarra e voce.

La serata elettronica per eccellenza , con una line up di tutto rispetto! Special live guest da Israele: Incredibili manipolatori sonori direttamente da Providence, USA. Direttamente dal Cicco Simonetta: Presentano la serata Rafael Didoni e Germano Lanzoni. Continuano gli appuntamenti della rassegna Day Off con la presentazione del nuovo album di Paolo Benvegnù, voce e chitarra degli storici Scisma.

Si inizia con il live dei Fratelli Calafuria. Sembrano gli Helmet dei tempi migliori con un cantato in italiano sghembo. Mitragliate di tempi dispari, suoni agghiaccianti, ossessivi e poco accomodanti, ostinati e interminabili: La rivelazione indie-rock del Qualche anteprima del suo nuovo album solista.

Serata tutta in levare al magnolia: Dal vivo un'esperienza coinvolgente, supportata da Transforma Visuals. Il Magnolia vuole proporre una gran festa, come solo lui sa fare, per omaggiare il ritorno del caldo, dei fiori sugli alberi e degli ormoni non sugli alberi ma dentro ognuno di noi.

Una serata con Folco significa semplicemente due cose: Una formazione insolita per un progetto che si allontana leggermente dai suoi live. Serata con chitarroni, sudore e tantissima birra. Serata dedicata alle sonorità inglesi a cura di Natasha Slater. Ad aprire esibizione live degli Scarlets, promettente band torinese del panorama indie rock-new rave italiana.

Dalla Germania una delle rivelazioni della scena dancehall! Lo stile fresco ed originale trova sfogo nei live. Ti svegli una mattina e hai trent'anni. Senza nessuna spiegazione, senza nessuna richiesta, ti alzi e sono passati i vent'anni.

Sono il più esuberante ed esilarante combo psychobilly italiano. Hanno infuocato I palchi di tutta Italia, e non solo, senza fare mai prigionieri. Si alterneranno sul palco I gruppi che più si sono distinti nella fase di selezione. Serata al ritmo di funk, indie electro, raggae, elettronica e psichedelia per festeggiare il compleanno di Frank. Dovete dare solo il peggio di voi, incarnare la vostra forma più becera, volgare e insulsa.

A tutto il resto pensiamo noi: Er Piotta sul palco con i suoi capisaldi. Inglesi di Bristol, editi da Warp, propongono un live a cavallo tra dream pop e shoegaze. Il suono ricorda nomi illustri come Nick Drake o Fairport Convention nonostante la virata più post-rock.

Un misto energetico di frullati zorniani e timberniani macerato al sole di Sicilia con tanto di mafia, arance e limoni verdi spremuti sulle ginocchia sbucciate di imberbi fanciulle imprudenti.

Sembra di stare nei sobborghi di New York. L'occasione è quella giusta per entrare in questo nuovo mondo grezzo e violento. Un live incredibile per questa band su Ipecac Record. A seguire appuntamento con This is dnb e un grande nome: In apertura Mother inc. Sono il trio italiano che più si avvicina al tipico sound DFA, punk-funk suonato con due batterie…più o meno chiarra e basso senza mai calare di tensione o lasciare spazio a tempi morti.

Ballate malinconiche, arrangiamenti dolcissimi e la capacità di fermare il tempo e lo spazio quando lo si ascolta. La sua musica sembra il risultato di un incantesimo: Formazione atipica con due bassi e un batterista che canta per questo gruppo di Chicago.

Un personaggio che non ha bisogno di presentazioni: Questa sera torniamo 10 anni indietro nella storia di Milano. Lele Sacchi, Painè, Dj Em. Il grandioso cantante rock alternativo novarese, Bugo, è pronto a sorprenderci ancora una volta. Presentazione del nuovo disco. I vostri genitori dicono che il vostro gruppo è meglio dei Beatles? Spazio ai gruppi emergenti di Milano a cura dei Ministri col il supporto di Blood Buster.

Serata all'insegna del rock di stampo inglese con l'appuntamento mensile dedicato alla muscia Indie electro del Magnolia. Il collettivo milanese Black Rain è pronto anche questa sera ad infuocare la dancehall con selezioni di freschissime novità jamaicane, una grande quantità di Dub plates e Canta testi che richiamano la migliore tradizione cantautorale italiana.

Ospite della serata Giorgio Canali, già ospite del disco. Un'onda di suoni acida, schizzofrenica, coinvolgente e dissonante sfonderà le vostre orecchie per tutta la durata del concerto Batteria, due bassi e groovebox, tutto dal vivo e in tempo reale per proporvi un frullato di spasmi ritmici e graffi elettronici suonati Ridere e ballare insieme vi sembra molto difficile? Dalla tradizione del rock strumentale alle strutture non convenzionali alle divagazioni della computer music.

Sulla scena internazionale si è imposto con il suo stile, serata dedicata alle atmosfere più funky della drum'n'bass e a tutte le signorine! A braccetto con Liars, Battles e cose più noise come Black Dice. In due faccia a faccia con tastierine e macchinette strane.

Serata a sostegno di Chico Mendez e del commercio equo solidale. Psichedelia ai massimi livelli. Se il gruppo americano ti tira il pacco, mica ti devi beccare la serata pacco. Feroci, aggressivi senza compromessi!

Aggiungo solo che ci sono ex membri di cavity e Impareggiabili, tra caos estremo e caos ascoltabile. Live ogni volta unici e inimitabili. Questo è uno dei concerti da tatuarsi sulle braccia. In apertura shi-fi, grind'n'roll con gli Inferno da Rom. Il non plus ultra del poliziottesco in una sola serata. Torna la famosa trasmissione di Radio Popolare che da spazio ai gruppi emergenti più validi in circolazione. Loro si stanno preparando per la notte dei supereroi Eclettici, coinvolgenti e creativi.

Uno dei gruppi più acclamati degli ultimi anni. Sempre in fase di rinnovamento, dal vivo sono una certezza. Vi ricordate com'è fatto il sole, e in quanti secondi riuscite a tracannare una birra quando è sopra di voi a picco e sembra non debba calare mai? La quarta edizione del Festival di Rockit che ospita su due palchi il meglio della Musica Importante Italiana.

La seconda giornata del festival indipendente, altri artisti, diversi percorsi musicali. Si chiude il festival della bellezza di Tutta Roba Italiana. Il gruppo di Steve Austin torna in Italia dopo circa sei anni di assenza per distruggere tutto. In apertura Jucifer, Complete failure e Four question mark.

Live e dj set internazionali e nazionali mixeranno la migliore musica indie, electro, new rave. Lust Summer è la versione estiva della one night elettronica targata Lust Minute.

Il palco Out Frog è invece affidato ai resident Blixa e Fuck-ini. La serata organizzata da Indie Rocket Party Staff ha garantito pubblico, qualità e ottime vibrazioni da un anno a questa parte, proponendo ottime band straniere e nostrane. SHY FX torna sul palco del Magnolia con un dj set esplosivo per ballare tutta la notte i ritmi jungle più trascinanti!! Due musicisti e un paroliere sono i tre componenti degli Offlaga Disco Pax: Secondo appuntamento con Lust Summer.

Gran finale del Ragnarock, il festival per la promozione della cultura scandinava che invaderà Milano a fine giugno. Nuovo riferimento dell'iconografia rock femminile, con la rabbia di Patti Smith ma più grazia, Joan as Police Woman consolida il suo tour europeo poco a est di Milano - al Magnolia.

La seconda stanza, invece, è un ambiente monocromatico avvolgente, dominato dalla silhouette curvilinea del sofà Osaka, prodotto da La Cividina, dal tavolo Elysée di Paulin e dalle cinque sedie Little Globe di Artifort. Se siete a Parigi per gli ultimi giorni della Fashion Week , fateci un salto.

Parigi, del resto, è sempre una buona idea. Ora ancora di più. Maschere idratanti e spray illuminanti e protettivi per i capelli, formule matt e colorate per la pelle. Gli uffici di Rue Saint-Honoré trasformati in uno spazio di design e benessere. Already have an account? Login via your institution. Login Through Your Library. Login to My Account Register. We'll provide a PDF copy for your screen reader. Export Citation Export to RefWorks.

Export a Text file For BibTex. Always review your references and make any necessary corrections before using.

The editorial office is located in Basel Switzerland , where it is incorporated into the Art History Dept. Today the Zeitschrift für Kunstgeschichte is a platform for art historians throughout the world, thus it is open to any periods, topics, and methods. Scholarly articles are published in German, English, French, and Italian. The "moving wall" represents the time period between the last issue available in JSTOR and the most recently published issue of a journal.

Moving walls are generally represented in years. In rare instances, a publisher has elected to have a "zero" moving wall, so their current issues are available in JSTOR shortly after publication. In calculating the moving wall, the current year is not counted. For example, if the current year is and a journal has a 5 year moving wall, articles from the year are available.

Already have an account? Login via your institution. Login Through Your Library. Login to My Account Register. We'll provide a PDF copy for your screen reader. Sul palco del Magnolia il quintetto di Monza che, con la sua miscela di brit pop e indie rock americano, si è fatto conoscere in tutta Europa e non solo.

Terzo appuntamento con il nuovo concept targato Lust Minute. Al mixer Albert Vorne che presenterà il suo nuovo side project psichedelico Qbic Qcumbers. Con lui Marco Bogani. Il DjSet più irriverente e divertente vi farà ballare e pogare al ritmo di un vasto mix musicale che attraversa epoche e generi diversi, dedicandovi anche spezzoni celebri di film cult e trash.

Una delle band GSL che più incuriosiscono al momento. Live devastante e una potentissima miscela di punk-funk rock e Jungle. Tutte le band legate agli Ottoni si esibiranno nel corso della serata: Prima erano i Botch, poi hanno deciso di cambiare.

E lo hanno fatto alla grande. Propongono una musica che per essenzialità e ruvidità potrebbe essere abbinata al punk. Voci fuori tempo e basso distorto: Hanno iniziato su etichette strettamente punk cercando di staccarsi da questa definizione. Presentano il loro nuovo disco, decisamente più rock del solito ma sempre bagnato da quel pop molto raffinato. Appuntamento mensile con gli amici di Mother INC. Suonano tutto quello che sentite e sono sempre un passo avanti a chiunque. Le loro canzoni sono nelle playlist di radio in tutto il mondo.

Nessuno potrà rimanere fermo davanti alla loro dance-music. Al mixer Dj Santo e M A chiudere Kaio dj set! Incredibile miscela di rock psichedelico e stoner. Dal vivo sono caleidoscopici e di forte impatto, senza mai allentare la presa nemmeno per un secondo. Un eclettico della migliore tradizione italiana. Più che un nome una leggenda! Il batterista che ha suonato in Sky Valley dei Kyuss arriva al Magnolia con il suo progetto solista.

Anche questo ormai una garanzia. Quick Session night con due gruppi nostrani punk. Pronti per farvi regalare t-shirt!!! Il degno successore del Nerd Party non poteva che essere lo Zarro party! Pazzi, frenetici, velocissimi, dal vivo promettono scintille. Show case Gibilterra Rec. Disco appena uscito su Warp rec. I personaggi in questione non hanno bisogno di presentazione e quello che fanno è fantastico.

Ogni notte uno stile diverso. Lè Oparleur dalla Francia una banda di musicisti pazzi pronti per farvi ballare a ritmo di patchanka. L'eclettica serata di musica indie rock, vintage, electro a Milano. Il dj set più irriverente e divertente vi farà ballare e pogare al ritmo di un vasto mix musicale che attraversa epoche e generi diversi, dedicandovi anche spezzoni celebri di film cult e trash. Se la musica underground avesse le partite all-stars, i Gimmies sarebbero sempre i primi classificati.

Riapre la rassegna teatrale Scopri Rane alla sua seconda edizione. Dopo il concerto delle Vibrazioni in Cascina Monluè la festa si sposta al Magnolia, con il dj set indie rock di Davide Facchini, direttamente da Radio popolare. Tante sorprese per questo appuntamento con gli amici di Spellbound per ballare a ritmo di rock per tutta la notte. Ogni domenica, ad ingresso gratuito, con il sound dubstep curato dal collettivo Mother Inc.

Uno spettacolo di e con Andrea Cosentino. Regia Andrea Virgilio Franceschi. A seguire Milonga tango all'aperto. Riassumendo tutto in una parola Rock, come lo si intendeva una volta…. Al Magnolia il primo festival scandinavo a Milano.

Live bands e dj set rigorosamente provenienti dal nord Europa. Di Agnese Bocchi e Filippo Ughi. Con Sebastjian Abdullah e Bintou Ouattara. La band californiana composta dal cantante Eddie Glass già Fu Manchu pionieri del psyco rock. Già due dischi con Sub Pop, l'etichetta di Seattle che ha scoperto i Nirvana. Di e con Enrico Messina e Micaela Sapienza. Consulenza artistica Federico Toni.

Importante realtà underground americana che sguazza nell'ambito del new-folk. Folk americano, rumori e ambientazioni rock-psichedeliche. Vuoi passare una tranqulla serata con la miglior musica selezionata dai dj del Magnolia? E poi pizzeria e griglieria sempre aperte. La notte di San Lorenzo in compagnia dei dj di Lust Minute, guardando le stelle cadenti e ballando fino allo sfinimento. Gira-dischi sexy, from indiewave to electropost, con frequenti miscelazioni sghembe di pop viperino e fresh avant-garde.

Appuntamento serale con la dubstep in compagnia degli amici Mother Inc. Chupito Party con due tra le più interessanti band milanesi. Torna l'appuntamento più atteso di Settembre. A breve il cast completo. Ed eccoci ancora qui… per un nuovo anno tutto da ballare. Dopo un mese a saracinesca abbassata, abbiamo pensato che un giorno solo per festeggiare, bere e ballare non fosse sufficiente. Fate il bis con Roy Paci in consolle! Attitudine punk, suoni grezzi, aggressività incomparabile per uno dei fenomeni noise più apprezzati degli ultimi tempi.

Uno dei gruppi più interessanti della scena attuale in fatto di avnti-rock avant prog. Destrutturazioni violente e ristrutturazioni al limite dell'incredibile.

Tornano er presentare il nuovo album di imminente uscita. Quel pop che strizza l'occhio agli anni '80 ma non passa mai di moda. A seguire Djset di Fare Soldi per rimanere in tema. Tornano a far ballare le serate electric youth con il loro tipico sound inglese. Alla console, dopo il live dei Trash Milk, Natasha Slater. Giovanissima cantante, che dopo aver abbandonato il folk classico, si dedica a un dark-blues molto sanguigno, decisamente virato verso il noise.

Una sorta di Pj Harvey dei primi tempi. Un trio di new York che esce per Holy Mountain rec. Fedeli alla psichedelia più ipnotica, a volumi mastondontici e a quel rock acido che rimanda ai Can e ai King Crimson.

Una vecchia conoscenza del Magnolia. Torna il famigerato duo chitarra e batteria: Continuano i sabati raggae di Black Rain. Ospiti della crew, Kalibandulu, formazine milanese-salentina. Pronti ad infuocare la dancehall milanese con novità jamaicane, dub plates e nuovi remix. Considerati da molti tra i percursori della msica dub e con più di 10 anni di attività. Gli Zion Train cntinuano con le loro sperimentazioni elettroniche.

Progetto solista per il songwriter di Songs: Ohia e Magnolia Electric Co. Folk apocalittico e country sapientemente miscelato per uno dei nuovi classici della canzone americana. Un suono pesante e ruvido, un linguaggio crudo e diretto. Sappiamo che apprezzate queste feste… E noi continuiamo a regalarvele! Tequila a 1 euro fino alle 2. Presentazione del nuovo disco in uscita a fine ottobre canzoni d'autore delicate e commoventi con una nuova formazione allargata che non lascerà delusi gli aficionados.

Niente desert rock, siamo più vicini a Peaches. Un duo che ci fa capire che i White Stripes non sono delle mosche bianche. Il chitarrista si siede alla batteria inclazando epiche cavalcate rock.

Punk, noise e un pizzico di soul. Ormai siamo quasi diventati amici… Si balla, si ride e ci si diverte… Solo un consiglio: Jolaurlo è Pulp rock! La migliore musica elettronica sarà la regina di questa nuova one night targata Magnolia.

Continuano I sabati reggae di Black Rain pronti ad infuocare la dancehall milanese con selezioni di freschissime novità jamaicane, grande quantità di dub plates e nuovi remix realizzati dalla crew! Dallo ska al rocksteady più classico, al funky.

Sul palco Fresh Air of Hiroshima da Milano. A seguire Charming Djs per ballare tutta la nottte. Tre newyorkesi di casa Jagjag War ridisegnano i confini del noise-rock, mischiando rumore e melodia, amibzioni pop e ansie avant. Un cocktail esplosivo di tasiere giocattolo e ritmiche kraut. Bassista e membro dei Fugazi, nonchè collaboratore di John Frusciante, presenta il stasera il suo progetto solista.

Molto più intimo, delicato e sempre mlto ricercato. Progetto solista di Dade, bassista dei Linea Musica dove convogliare le influenze extra dei Linea Il live sarà arricchito dalla presenza di numerosissimi ospiti noti al grande pubblico. Gli East Rodeo sono una band prevalentemente strumentale che miscela sonorità jazz, rock psichedelia e ritmiche balcaniche in modo davvero unico.

Sul palco non lasciano spazi ai tempi morti. Due tra le più interessanti realtà underground italiane si alterneranno sul palco del Magnolia. Sonorità vicino a Isis e Pelican. Uno dei progetti elettronici europei più all'avanguardia, mischia sapientemente elettronica, minimal, glitc e folk. Out winter stage con la crew dei Mother Inc. In Frog Sticky Stage a base di rock, new rave, electro. Già voce dei 99 posse e poi solista. Si presenta sul palco con un progetto molto particolare e teatrale affiancata dal solo pianoforte.

Il mix di electro, pop e rock degli inglesi Plastic Toys accomapgnato dall'indie-rock, emotronic e pop-rock dei milanesi Fou e ArteNoir. Reepoman, Garrincha e Zed, ovvero gli Octopus, sil power trio di Milano pronto ad un live infuocato e carico di funky.

Rassegna comici del Circolo Magnolia. Primo appuntamento della rasegna M. Magnolia Avantgarde Organization con la direzione artistica di Roy Paci. Sul palco un trio furioso e mai scontato della scena jazz-core. In apertura, sempre sulle stesse sonorità, i milanesi Matra. Comincia un nuovo anno ma non perdiamo le buone abitudini. This is DNB con nuovi ospiti al controllo del mixer per farvi ballare. Electric youth plays Electric beats and Lovely dirrty indy rock.

La serata più elettrica di Milano con dj Natasha Slater. Torna il torneo di calcetto balilla del Magnolia. Le due formazioni infatti, partendo da strutture molto free, si incontrano, si scontrano e danno vita ad uno spettacolo per chi li ascolta. Torna la famosa trasmissione di Radio Popolare che da spazio ai gruppi emergenti più validi in circolazione al momento.

Un palco, gli strumenti, mezz'ora a testa. Tira fuori il tuo talento, dimostra di avere il rock'n'roll nel sangue. Milano brucia, nuovo appuntamento che vedrà protagoniste le band milanesi. Attivi da più di 10 anni, gli Idaho vantano collaborazioni internazionali di tutto rispetto.

Presentano il loro ultimo lavoro intriso di malinconia e lunghe ballate folk. Full on Full Stop. La serata di musica elettronica d'avanguardia ritorna al Magnolia per il quarto anno con una one night all'insegna del Psy- Full On.

Solo una parola per definire il nuovo disco: Una band di stile internazionale, un sound indie che aggiunge allo shoegaze venature rock. In apertura un interessante songwriter milanese.

Una serata di rock potente tutta italiana. Aprono gli Scarlets, gruppo Indie ispirato ai londinesi Cazals. Stupiscici con il travestimento peggiore che ti viene in mente. Grassi premi per la maschera femminile e la maschera maschile più irriverenti!

Rassegna comica del Circolo Magnolia. Un gruppo con una gran voglia di suonare della musica potente ma intrigante, violenta ma dai contenuti romantici, ignorante ma colta, un occhio ai Melvins ed uno a Dylan. Resident della serata Mother inc. Personaggio poliedrico e sempre sulla bocca di tutti.

Stasera si concentrerà sui piatti per farvi ballare. In apertura Dellera, già bassista degli Afterhours, e gli Stardog. Il loro suono è estremamente lento e massiccio, psichedelico e travolgente. Dal Belgio una rock band davvero divertente. In apertura i nostrani H-Stricknine. Terzo appuntamento con la serata We Can Dance. Live di presentazione per una delle realtà più discusse degli ultimi anni. Tying Tyffany porterà sul palco del Magnolia il nuovo lavoro.

A seguire il dj set new rave-electro con Natasha Slater. Torna lo storico sound milanese con la presenza carismatica di MC Skywalker. A seguire indie-electro-rock con dj Fuck-Ini. Presentazione del secondo disco per il duo femminile di tutto rispetto con Kris from MTV alla chitarra e voce. La serata elettronica per eccellenza , con una line up di tutto rispetto! Special live guest da Israele: Incredibili manipolatori sonori direttamente da Providence, USA.

Direttamente dal Cicco Simonetta: Presentano la serata Rafael Didoni e Germano Lanzoni. Continuano gli appuntamenti della rassegna Day Off con la presentazione del nuovo album di Paolo Benvegnù, voce e chitarra degli storici Scisma. Si inizia con il live dei Fratelli Calafuria. Sembrano gli Helmet dei tempi migliori con un cantato in italiano sghembo. Mitragliate di tempi dispari, suoni agghiaccianti, ossessivi e poco accomodanti, ostinati e interminabili: La rivelazione indie-rock del Qualche anteprima del suo nuovo album solista.

Serata tutta in levare al magnolia: Dal vivo un'esperienza coinvolgente, supportata da Transforma Visuals. Il Magnolia vuole proporre una gran festa, come solo lui sa fare, per omaggiare il ritorno del caldo, dei fiori sugli alberi e degli ormoni non sugli alberi ma dentro ognuno di noi.

Una serata con Folco significa semplicemente due cose: Una formazione insolita per un progetto che si allontana leggermente dai suoi live. Serata con chitarroni, sudore e tantissima birra. Serata dedicata alle sonorità inglesi a cura di Natasha Slater. Ad aprire esibizione live degli Scarlets, promettente band torinese del panorama indie rock-new rave italiana.

Dalla Germania una delle rivelazioni della scena dancehall! Lo stile fresco ed originale trova sfogo nei live. Ti svegli una mattina e hai trent'anni.

Senza nessuna spiegazione, senza nessuna richiesta, ti alzi e sono passati i vent'anni. Sono il più esuberante ed esilarante combo psychobilly italiano. Hanno infuocato I palchi di tutta Italia, e non solo, senza fare mai prigionieri. Si alterneranno sul palco I gruppi che più si sono distinti nella fase di selezione. Serata al ritmo di funk, indie electro, raggae, elettronica e psichedelia per festeggiare il compleanno di Frank. Dovete dare solo il peggio di voi, incarnare la vostra forma più becera, volgare e insulsa.

A tutto il resto pensiamo noi: Er Piotta sul palco con i suoi capisaldi. Inglesi di Bristol, editi da Warp, propongono un live a cavallo tra dream pop e shoegaze. Il suono ricorda nomi illustri come Nick Drake o Fairport Convention nonostante la virata più post-rock. Un misto energetico di frullati zorniani e timberniani macerato al sole di Sicilia con tanto di mafia, arance e limoni verdi spremuti sulle ginocchia sbucciate di imberbi fanciulle imprudenti.

Sembra di stare nei sobborghi di New York. L'occasione è quella giusta per entrare in questo nuovo mondo grezzo e violento. Un live incredibile per questa band su Ipecac Record.

A seguire appuntamento con This is dnb e un grande nome: In apertura Mother inc. Sono il trio italiano che più si avvicina al tipico sound DFA, punk-funk suonato con due batterie…più o meno chiarra e basso senza mai calare di tensione o lasciare spazio a tempi morti. Ballate malinconiche, arrangiamenti dolcissimi e la capacità di fermare il tempo e lo spazio quando lo si ascolta. La sua musica sembra il risultato di un incantesimo: Formazione atipica con due bassi e un batterista che canta per questo gruppo di Chicago.

Un personaggio che non ha bisogno di presentazioni: Questa sera torniamo 10 anni indietro nella storia di Milano. Lele Sacchi, Painè, Dj Em. Il grandioso cantante rock alternativo novarese, Bugo, è pronto a sorprenderci ancora una volta. Presentazione del nuovo disco. I vostri genitori dicono che il vostro gruppo è meglio dei Beatles? Spazio ai gruppi emergenti di Milano a cura dei Ministri col il supporto di Blood Buster. Serata all'insegna del rock di stampo inglese con l'appuntamento mensile dedicato alla muscia Indie electro del Magnolia.

Il collettivo milanese Black Rain è pronto anche questa sera ad infuocare la dancehall con selezioni di freschissime novità jamaicane, una grande quantità di Dub plates e Canta testi che richiamano la migliore tradizione cantautorale italiana. Ospite della serata Giorgio Canali, già ospite del disco. Un'onda di suoni acida, schizzofrenica, coinvolgente e dissonante sfonderà le vostre orecchie per tutta la durata del concerto Batteria, due bassi e groovebox, tutto dal vivo e in tempo reale per proporvi un frullato di spasmi ritmici e graffi elettronici suonati Ridere e ballare insieme vi sembra molto difficile?

Dalla tradizione del rock strumentale alle strutture non convenzionali alle divagazioni della computer music. Sulla scena internazionale si è imposto con il suo stile, serata dedicata alle atmosfere più funky della drum'n'bass e a tutte le signorine! A braccetto con Liars, Battles e cose più noise come Black Dice. In due faccia a faccia con tastierine e macchinette strane.

Serata a sostegno di Chico Mendez e del commercio equo solidale. Psichedelia ai massimi livelli. Se il gruppo americano ti tira il pacco, mica ti devi beccare la serata pacco.

Feroci, aggressivi senza compromessi! Aggiungo solo che ci sono ex membri di cavity e Impareggiabili, tra caos estremo e caos ascoltabile. Live ogni volta unici e inimitabili. Questo è uno dei concerti da tatuarsi sulle braccia. In apertura shi-fi, grind'n'roll con gli Inferno da Rom. Il non plus ultra del poliziottesco in una sola serata. Torna la famosa trasmissione di Radio Popolare che da spazio ai gruppi emergenti più validi in circolazione.

Loro si stanno preparando per la notte dei supereroi Eclettici, coinvolgenti e creativi. Uno dei gruppi più acclamati degli ultimi anni. Sempre in fase di rinnovamento, dal vivo sono una certezza. Vi ricordate com'è fatto il sole, e in quanti secondi riuscite a tracannare una birra quando è sopra di voi a picco e sembra non debba calare mai?

La quarta edizione del Festival di Rockit che ospita su due palchi il meglio della Musica Importante Italiana. La seconda giornata del festival indipendente, altri artisti, diversi percorsi musicali. Si chiude il festival della bellezza di Tutta Roba Italiana.

Il gruppo di Steve Austin torna in Italia dopo circa sei anni di assenza per distruggere tutto. In apertura Jucifer, Complete failure e Four question mark. Live e dj set internazionali e nazionali mixeranno la migliore musica indie, electro, new rave. Lust Summer è la versione estiva della one night elettronica targata Lust Minute. Il palco Out Frog è invece affidato ai resident Blixa e Fuck-ini.

La serata organizzata da Indie Rocket Party Staff ha garantito pubblico, qualità e ottime vibrazioni da un anno a questa parte, proponendo ottime band straniere e nostrane. SHY FX torna sul palco del Magnolia con un dj set esplosivo per ballare tutta la notte i ritmi jungle più trascinanti!!

Due musicisti e un paroliere sono i tre componenti degli Offlaga Disco Pax: Secondo appuntamento con Lust Summer. Gran finale del Ragnarock, il festival per la promozione della cultura scandinava che invaderà Milano a fine giugno. Nuovo riferimento dell'iconografia rock femminile, con la rabbia di Patti Smith ma più grazia, Joan as Police Woman consolida il suo tour europeo poco a est di Milano - al Magnolia.

Il primo party di We Can Dance ospita in consolle i lanciatissimi Crookers, ovvero il duo di dj e produttori composto da dj Phra e da Bot. Il live dei Crookers è una scossa elettrica di energia. Un'ora e mezza di cabaret e musica live con monologhi, improvvisazioni, battute, sketch, musica d'autore comica, magia Chi è LA cantautrice italiana?

Chi non risponde Carmen Consoli, dice Cristina Donà senza pensarci due volte. Sul palco Danger, un talentuoso produttore che è entrato a far parte della scuderia Ekler'O'Shok. Come perdersi in un bosco pieno di gufi, senza bussola, senza cibo ma con un iPod pieno zeppo di electro-ambient: Spazio Petardo - più che una selezione, la memoria di una generazione.

Musica e canzoni condiscono una dissacrante analisi. La gente vuole dormire La musica deve tacere. East is West si sposta forzatamente al Circolo Magnolia. Se volete la conferma che non esistono solo Fabri Fibra e Mondo Marcio fate un salto al Magnolia stasera e rimarrete a bocca aperta.

Uno spettacolo corale, con diversi registri e differenti stili comici. Uno spettacolo per Milano. Un regalo da offrire ad una città che s'offre. Troppe, ma non tappatevi le orecchie proprio ora che si va ad annunciare Break!!! Ogni giorno fino al 23 agosto potete godervi lo spettacolo più appagante che c'è.. Anche a Ferragosto We Can Dance non molla. Ballare, bere e divertirsi anche se sieta ancora a Milano.

Ferragosto è alle spalle, ma non credere di essere in salvo. We Can Dance non sa cosa siano le ferie e continua inarrestabile per tutto il mese di agosto: Hai sempre sognato di essere salvato da Mitch Buchannon? Pensi che Pamela Anderson sia la più grande attrice che il cinema Americano abbia mai avuto? Non puoi permetterti di andare a Cattolica, figuri. Le domeniche pomeriggio d'agosto al Magnolia sono all'insegna del ballo liscio. Reggae Radio Station, ovvero la prima e più longeva trasmissione radiofonica interamente dedicata alla musica reggae.

E siamo arrivati alla chiusura. Non potevamo salutarvi senza darvi un altro buon motivo per passare una splendida serata in compagnia nostra e dei beniamini del Magnolia. Quanto si resiste senz'acqua? E quanto senza Magnolia? Tutti i santi - dice il calendario. Alla console, aggiunge il Magnolia: Il delirio va a gusti: Elettronica strafottente, suoni zarri, bassi grassi e valigette: La serata più amata e seguita da Trieste in giù: Spazio Petardo torna a far danni.

Serata di culto dedicata all'alternative country. Scappare dalla città è più semplice del previsto. Il ritorno di un artista splendidamente alla vecchia — forte di un disco che non sa neanche com'è fatto un computer. I figli dei figli dei fiori sono sopravvissuti agli anni Ottanta: Chiamatelo pure ex-Scisma se vi pare: Paolo Benvegnù dimostra disco dopo disco di essere una delle massimi voci della scena indipendente italiana. Il settimo giorno Dio aveva Day Off. Il loro è un suono positivo, chiaro, solare, al limite fra il rock 'n' roll moderno, il party pop e la disco dance.

Black Rain chiama gli amici: Per scoprire ed essere scoperti, è al palco che bisogna rivolgersi. E a quello di Databand, contest per band della Provincia, soprattutto. La rassegna che mischia anni 70 e gruppi degli anni zero presenta gli Offlaga Disco Pax,eccentirca formazione emiliana, che ha fatto irruzione nella scena indie.

Salgono sul palco perché sotto non riuscirebbero a starci: La sintesi perfetta di elettronica alla Fischerspooner e piglio pop dei Duran Duran: Dimenticatevi Quelli che il calcio Ma il suo vero nome è Davide Combusti! Scuola Furano è un frullato di hip-hop contaminato, house, elettronica da cameretta e suggestioni electro. Il miglior modo per festeggiare Maria, quella che non si fuma. Con tanto di maglietta benedetta all'entrata. I bostoniani Willard Grant Conspiracy continuano a muoversi su una linea di confine tra canzone d'autore, alt-rock e folk music.

Canzoni urlate secondo l'antica ricetta: Nel febbraio arriva una notizia che nessuno avrebbe voluto ricevere Il suo è uno dei djset più travolgenti del momento, una house gommosa che attinge dalla disco ma che sconfina fino alla techno old school.

La one-night dalla doppia anima - una rocchenrol, l'altra danzereccia - firmata dalla redazione più indie d'Italia, responsabile del Miami e di mille stroncature. Onde basse e calde che vi faranno da antigelo: Milano Brucia, tanto meglio col freddo che fa: Il peggio del Natale è passato, ora ti serve un modo in cui digerire: Invece di andare al cinema come la metà dei milanesi, venite a sgambettare indie-electro per tutta la notte.

Grandi Opere, come far tornare la gente ai concerti. Avete presente la prova di qualità del Dash? Beh il capodanno del Magnolia è decisamente più bianco di un capodanno generico. Fatevi spazzare via l'acido lattico accumulato a Capodanno dall'inedita morbidezza del duo Peluche, aka Matteo dei Discodrive e Dariella degli Amari. Regalate un dito medio a chi vi dà dell'italiano medio: Blixa porta in alto il nazionalpopolare, perché a volte la voce del popolo è la voce del padrone.

Bollitori a volontà e musica che ti mette in circolo le erbe: Suonano per scrollarsi la neve di dosso: Ballare e stare insieme all'italiana: Chi del nuovo non ha paura, si faccia avanti.

Le vibrazioni che vi hanno tenuto vivi per un anno intero tornano a far danni. Scegliete quelle che preferite tra dancehalle e d'n'b. Il nuovo punto di riferimento per gli indie-punk-electro milanesi e chi più ne ha, più ne vesta si chiama Kiss This.

Buono per tutte le tribù. Se state progettando una rapina e vi serve qualcuno che faccia la colonna sonora, ecco a chi dovete rivolgervi.

Mai la lingua italiana era stata tanto decostruita, vilipesa, storpiata, derisa e nobilitata: L'universo si sta espandendo, ma pure Spazio Petardo: Negli anni 70 parlavano col linguaggio dei 50, negli anni zero paiono più anni 70 che mai: E vi ci porteranno.

La gavetta come la si faceva una volta: Bristol ha cambiato pelle ma continua a indicare la via all'Europa che soffre d'insonnia: Kiss This è la nuova realtà indie rock di Milano, dove indie sta per indipendente, alternativo, sotterraneo.

Stasera eccezzionalmente unirà le forze al collettivo milanese di Reset! Nel suo primo anno di vita Milano Brucia ha imparato a parlare, ora che incomincia a camminare non ce ne sarà più per nessuno: Nel corso della serata che vedrà come ospiti gli Helmet, la crew Malleus esporrà al pubblico i propri lavori. Senza di loro il mondo sarebbe forse stato lo stesso, voi no di certo: Se l'electro è suonata live o il rock scratchato su un disco non importa, se la batteria è distorta in un synth o il basso campionato in 8bit la festa è ancora più esaltante per iPOGO.

Siamo cresciuti rischiando il collegio e sognando il college: Guidano la carica i Leeches, che più belushiani non ce n'è. Si esce vivi dagli anni ottanta? Eccome, e anche con una certa eleganza. Ve lo dimostra il Duca Bianco de noartri. Non lasciatevi distrarre da quell'Oxford nel nome: Kiss This vuol dire stile ma anche sano marciume rock'n roll.

Se ancora vi reggete in piedi dopo gli Scarlets. Per diventar Ministri non ci vuol molto. Più difficile rimaner tali: Come dar loro torto? Ci sta un festival in una valigetta? Quanto è lontana la Giamaica? Per una notte, pochissimo: Nessuno si aspettava che al Tisana Party si sarebbe tazzato tanto. Ecco perché si replica. Con tazza regalo inclusa. Fanno black metal, ma lo estraggono dagli alberi tra i quali vivono — nella comune tra i monti che abbandonano solo per venire a farvi drizzare i capelli.

E' il momento di essere riconoscenti a una band che ha scritto la storia del punk. Chi non lo sarà dovrà vedersela con i supporter. La serata dove tutti possono - e vogliono - muovere il culo sul dancefloor. Per tre buone ragioni. La pratica sessuale più sicura e democratica degli anni Zero: Il Syd Barrett italiano o il Lucio Battisti alieno: Gli indie si stanno estinguendo? Kiss This, la serata nata cult, sale in console per dirvi cosa ne pensa. E' vero che all'Idroscalo ci sono quattro gradi in meno, ma con le Winter Vibes dentro al Magnolia ce ne sono cento in più.

Quei favolosi anni sessanta non li vuole più nessuno: Scegliete quello che fa per voi. Per emergere non servono i profile views, ma le palle o chi per esse: Macello Magnolia e Milano Brucia fanno combutta per sfondarvi le orecchie. L'assalto è cominciato nel e non è ancora finito: Giuseppe Peveri in arte Dente dà alle stampe il suo capolavoro L'Amore non è bello — ispiratissimo stradario per cuori affranti e infranti.

Scoprite che ne è del vostro. Aprire oggi un'etichetta discografica in Italia è uno sport estremo: Squadra che balla non si cambia: Manca giusto la vostra.

Le giornate si stiano allungando,ma a Milano fa sempre fa più freddo. Stai al caldo in un circolo arci, e goditi gli Hormonauts senza sborsare un cent. Da quando il ciuffo indie è morto e sepolto, c'è più gusto a farselo. E a chi ancora ha qualcosa da ridire, voi rispondete Kiss This — in italiano o inglese.

Era il tasto che si schiacciava sulle vecchie console quando si era spacciati e si voleva ripartire dall'inizio. Spazio Petardo è come l'universo: E con lui tutti quelli che per data di nascita, ricordi condivisi e belle serate passate assieme, ci sono dentro. Più Sick di lui ce ne sono pochi: Chris Corner degli Sneaker Pimps si mette la maschera più disturbata che gli potesse passare per la testa.

La nuova splendida creatura gotica di Joe Armatage dei Christian Death. Perchè per citare Kurt Weil e la Berlino del cabaret, ci vuole classe. Cerchiano la A dal , e hanno almeno cento modi di essere esplosivi senza usar le bombe — dal punk crudo alle musiche zingare portate in Olanda dai venti dell'Est. E per farlo come si deve si chiama anche gente che vive dall'altra parte dell'oceano.

Perché fare Macello è una cosa seria. La nuova musica italiana è già diventata grande. Scoprite perché al party di Rockit, in contemporanea dai migliori club d'Italia. Un quarto d'ora per convincere una platea di illustri sconosciuti e una giuria che il tuo destino è sul palco.

Per farci tutto quello che durante il tour non farebbero mai. La musica si balla e si ascolta: Il concerto dei Lori's Eyes è anullato. Il buon gusto è un inutile orpello.

Infilate la vostra tessera arci nel taschino leopardato della vostra impresentabile giacca: Prima di fare economia, bisogna fare economia domestica: Esci di casa se le vuoi bene.

Chi l'ha detto che chi la musica la balla non debba andar d'accordo con chi la vuole solo ascoltare? Quella che unisce Pisa ai deserti australiani. Quinto appuntamento con Allo e la sua Valigetta.

Per chi la scaletta del Rainbow la ballava a memoria: Dopo un loro show, dei concerti e dei dj-set non saprete che farvene. I Prodigy col passaporto italiano sono tornati. La console del Magnolia fa gola a molti dj. Per capire chi se la merita, ecco la sfida che vi farà stare attaccati alla pista. Il teatro con voi in mezzo e il mondo attorno: Hai voglia a dire che le scandinave sono dei pezzi di ghiaccio: Milano Brucia ancora, con ospiti che non fanno altro che gettare benzina sul fuoco. Irlandese coi capelli a banana e la passione per il jazz e il burlesque: Imelda è Gwen Stefani se fosse cresciuta in un pub leggendo Brecht.

Il concorso alla vecchia che cerca di scovare il nuovo, con ospite uno che si è fatto strada dicendo quello che ha in gola — Samuel Katarro. L'altra festa di chiusura dell'Elita festival. Very underground and very very cheap. E con una sorpresa speciale per tutti! Se non andate in manifestazione il primo maggio vi diamo la possibilità di tornare ad esser lavoratori per una sera.

Eccolo l'appuntamento mensile de La Valigetta PostRemixes Night con un edizione a dir poco cicciottella: Un sound oscuro e potente che sta conquistanto praticamente tutti, la colonna sonora per una nuova dimensione dove elettronica, rock e dance convivono. Dal sempre fervido sottosuolo newyorkese emergono i WHITE HILLS, torrente lavico psychofuzz-rock dilatato in sideralità acide in un alternarsi di liquidi momenti di quiete ed eruzioni torrenziali.

Sono passati trent'anni da quando i Clash pubblicavano l'album 'London Calling'. Liberi Gruppi, la trasmissione di Radio Popolare ha deciso di festeggiarlo con un concerto particolare. The Veils è un mitico gruppo inglese capace di solcare le onde del pop-rock chitarristico che ricorda tanto Nick Cave. Il Magnolia si deve cambiare d'abito, mettendo negli scomparti in alto dell'armadio quello che non serve più.

Venite a prendere ripetizioni dalle due band che hanno fatto innamorare New York. Il City Music Lab — concorso nazionale per band emergenti — ha passato mesi a selezionare sotto i vostri occhi, ora è il momento di assaggiare il meglio. La nemesi del Miami: Il motto di quest'estate, "Whatever La massima di We Can Dance è sempre stata tutti devono poter ballare. Le canzoni come si facevano una volta: Moltheni — mezzo cantautore e mezzo sciamano — schiva le diavolerie digitali e tira dritto a modo suo.

Chi lo ama lo segua. Sul cartellone dello Sziget il loro nome figura tra gli headliner, a fianco di gente come Calexico e Buena Vista Social Club. Un grande party che riunisce i nomi più freschi della scena electro e disco europea. La domenica è la perfida anticamera della settimana che arriva - cosa ci sarà mai da ridere?

Pizza, birra e musica. Un caleidoscopio di emozioni sotterranee che amplificheranno la tua voglia di ballare. Nella giungla djistica in cui Milano è andata a cacciarsi, fatevi guidare da uno che in qualsiasi jungle sa come orientarsi, fin dal Potere alle parole, oggi come negli Anni 90 — quando i Massimo Volume rimescolarono le carte del rock italiano, voltando le spalle ai ritornelli e ai motivetti buoni solo da fischiettare in doccia.

Sul palco le migliori band danzerecce d'Italia, di quelle che ti chiedi perché hanno messo il dj dopo invece di continuare a farle suonare. In Francia stendono i tappeti rossi prima del suo passaggio.

Qui ne facciamo a meno, perché tanto Dj Medhi è uno che è cresciuto sull'asfalto nella periferia di Parigi. Nessuno vuole suonare con voi, nessuno vi sta dietro o tutti vi stanno davanti?

Godete e poi datevi alle pazze danze insieme ai ragazzi di Reset! Quanti dj ci stanno in una valigetta? Tanti, troppi perché il solo Allo riesca a portarla da solo quella valigetta. Ospite d'onore Steve Aoki!!! Ai duelli un tempo ci si annoiava parecchio. A quelli del Magnolia, invece, si balla. Finché uno dei due dj non cade stremato. E ne sale un altro. A dirvi che la domenica è lunatica ci aveva già pensato Vasco. Al Magnolia interessa solo farvela passare la luna.

Rossopane — rivista instancabile di teatro, racconti e grafica — ha il vizio di organizzare feste che sembrano cene che sembrano concerti che sembrano pigiama party che sembrano rave.

La musica del Parklife Festival è quanto di più fresco possiate trovare sul nostro sempre meno verde globo. Brooklyn non fa più rima con italoamericano, Spike Lee e compagnia bella. Meglio che si faccia rappresentare dai Telepathe, elettro pop, prodotti da Dave Sitek dei TV on the radio. E il problema a un Toga Party è riuscire a tenersi addosso la toga. Quando percorrerai il vialetto di ritorno guardati in basso Dopo due anni di fervida attività, di gruppacci e gropponi, di hardcore e cuore, di cantautori e comunisti.

La versione festival non è da meno. Il Magnolia col cavallo basso: Party in collaborazione con People Productions e The Electricalz. Grandi ospiti e grandi sorprese. Be Different, e-zine d'arte con l'occhio rivolto alla strada e alla pittura muraria. Writers diventati in poco tempo vere e proprie star: Ozmo, Weik, Vacon e molti altri. Gente che anche al quattro di Agosto ha i capelli fino al sedere: Ma chi gliela fa fare a Erol Alkan di venire a Milano a schivar zanzare?

Glielo fa fare We Can Dance, ecco chi — che anche in Agosto non rinuncia ai pezzi da novanta. Al Magnolia interessa solo farvela passare la luna: Il popolo di Radio Popolare — e non solo — si dà appuntamento come sempre a Ferragosto, quando chi non ha amici si mette in fila in autostrada. Sangria gratis e djs bellocci per chiudere l'estate calda del Magnolia, vino scadente ghiacciato e tanti bei brutti ceffi. Roma ladrona lasciatela a chi di mestiere pensa a dividere: Questa arriva con una serie di tuoni assordanti — quelli che in questi anni hanno cambiato il cielo della musica italiana.

Alla faccia di chi si fa bello e dice torno ai primi di settembre tanto non mi perdo niente: Manca poco alla Magnolia Parade e arrivarci senza aver prima ballato come si deve, sarebbe come farsi il Tour de France dopo aver fatto solo una serie di addominali da dieci.

Chi crede che - guarda guarda - sono gli stessi della bandiera giamaicana — venga a far festa con chi la vede allo stesso modo. Puoi mettere tutti gli antifurti che vuoi, aver letto tutti i libri, calcolato ogni dettaglio, ma non puoi prevedere tutto.

Che fossero degli animali, lo si sapeva. Animali da palco, percossi a frustate di decibel scurissimi, animali da studio, dove strozzano valvole e vu meter. Un giorno ricorderemo lo Spazio Petardo come una sorta di Istituto Luce dei nostri tempi. Basta una corsetta sofferta oltre misura a far prendere decisioni drastiche su palestre e diete feroci. Gli Hockey hanno annullato il loro tour europeo e noi che ti mettiamo? Un delirio di Rock and Roll nostrano, 5 ore di musica e in più ti regaliamo anche dei biglietti per il concerto di Yes, we can — dicevano Obama, Veltroni e un sacco di altra gente negli ultimi due anni.

La risposta è semplicissima — ballare. Tornano gli anni novanta, tutti ne parlano, e la performance artistica di Evan Dando leader dei Lemonheads ce li farà rivivere in questo speciale appuntamento kissthis! Questa è gente che non sta proprio bene bene — è una delle quattro frasi che possono passarvi per la testa nel sentire gli Oxbow.

Cose che stanno bene insieme senza un apparente perché. Il prosciutto e il melone. La focaccia e il cappuccino.

: Grand mere sex escort chilly mazarin

Grand mere sex escort chilly mazarin 282
Video sex français escort girl gonesse Video francaise porno escort châteauroux
MATURE SANS CULOTTE ESCORT TRANS REIMS Diretta della famosa trasmissione di Radio Popolare Liberi Gruppi. Ohia e Magnolia Electric Co. Tante sorprese per questo appuntamento con gli amici di Spellbound per ballare a ritmo di rock per tutta la notte. Krakatoa torna a far scintille. Film amateur sexe escort carhaix opportunità, quote rosa: Non troverete infanti e bambini sbrodoloni ma molti transfughi dalle orribili cene familiari, campo di battaglia per regolamenti di conti interni e regali mai desiderati. In apertura il live dei Knife

Grand mere sex escort chilly mazarin -

La rivoluzione gentile passa da loro: E siamo arrivati alla chiusura. Le partite dei Mondiali di Calcio Germania sullo schermo del Magnolia, condite da tutta la birra che vuoi all'interno del parco dell'Idroscalo. Una serata che potrebbe finire in tragedia: Dopo la borsa di Mary Poppins e la bocca di Borghezio, ecco un altro buco nero da cui aspettarsi solo cose incredibili: Perché fare Macello è una cosa seria. Un solo cuore e mille braccia a cullarlo: Torna l'appuntamento più atteso di Settembre. Cosa c'è di nuovo? Progetto solista per il songwriter di Songs: Se non andate in manifestazione il primo maggio vi diamo la possibilità di tornare ad esser lavoratori per una sera.

Grand mere sex escort chilly mazarin -

Gaspard Ulliel per Steve McQueen. Un palco, gli strumenti, mezz'ora a testa. Una delle band GSL che più incuriosiscono al momento. grand mere sex escort chilly mazarin

3 thoughts on “Grand mere sex escort chilly mazarin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *